Contratto di apprendistato professionalizzante

17 Gennaio 2024 STAMPA

Con il contratto di apprendistato si instaura un rapporto di lavoro che ha una doppia finalità: la prestazione di lavoro e l’apprendimento di conoscenze utili ad una mansione.

È una tipologia contrattuale rivolta principalmente ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni e 364 giorni.
A partire dai 17 anni se il giovane ha già una qualifica professionale intermedia (rilasciata da istituti professionali che prevedono la qualifica professionale al terzo anno o da corsi professionali).
Se il lavoratore però ha almeno 30 anni o oltre e risulta beneficiario della disoccupazione l’apprendistato può essere stipulato per ricollocarlo.

Essendo finalizzato alla formazione e occupazione di giovani, il contratto di apprendistato professionalizzante dev’essere necessariamente completato da tutta una serie di elementi che perfezionano la formazione stessa.

Quali sono questi elementi?
Periodo formativo.
È periodo in cui il lavoratore deve essere formato per l’ottenimento della qualifica prescritta nel contratto stesso.
Il livello di inquadramento finale e il titolo di studio condizioneranno la durata globale e il n. di formazione che il lavoratore dovrà svolgere in azienda (formazione professionalizzante) e formazione trasversale.
La formazione di base e trasversale è sempre volta sotto la responsabilità del datore di lavoro ma viene effettuata e offerta gratuitamente dalle Agenzie del Lavoro come UDS
Es. Apprendista commessa con un diploma, per ottenere il IV livello finale avrà un contratto della durata di 36 mesi con 180 di formazione nel triennio in azienda e almeno 40 trasversale.

Piano formativo individuale
Il PFI definisce il percorso formativo dell’apprendista e deve essere predisposto contestualmente alla stipulazione del contratto di apprendistato.

Tutor aziendale in grado di seguire il percorso di apprendimento del lavoratore.
L’attuazione del programma formativo è seguita dal referente per l’apprendistato, interno od esterno, che dovrà essere individuato all’avvio dell’attività formativa e avere competenze adeguate. Lo stesso datore di lavoro può essere individuato come tutor/referente.

Parere di conformità: Preventivamente all’assunzione i datori di lavoro devono presentare alla Commissione Paritetica dell’Ente Bilaterale, specifica richiesta di rilascio di parere di conformità corredata del piano formativo. La Commissione esprimerà il proprio parere di conformità in rapporto alle norme previste dalla disciplina in materia di apprendistato, ai programmi di formazione indicati dall’azienda ed ai contenuti del piano formativo, finalizzato al conseguimento delle specifiche qualifiche. La richiesta si predispone on line dal sito …..

IL CONTRATTO E' MOLTO VANTAGGIOSO.
Per le aziende
• Forte abbattimento dei contributi previdenziali, con un’aliquota contributiva molto bassa soprattutto per le aziende sotto i 10 dipendenti;
• I benefici economici sono rilevanti a livello retributivo. A seconda del CCNL vi è la possibilità di inquadrare il lavoratore fino a 2 livelli inferiori o di stabilire la retribuzione dell’apprendista in misura percentuale e proporzionata all’anzianità di servizio.
• Gli apprendisti rientrano nella base imponibile ai fini dell’IRAP.
• Libertà di recedere dal contratto al termine del periodo di formazione senza passare per il licenziamento.
• i costi per la formazione del personale sono più bassi
• Processo di integrazione facilitato e ricambio generazionale: un periodo di almeno 3 anni che prepara il lavoratore per l’inserimento in azienda, al termine del quale sarà davvero una risorsa pronta per l’azienda.

Per i lavoratori
Il contratto d'apprendistato incentiva l'entrata nel mondo del lavoro di persone, giovani o disoccupati, che possono beneficiare della sicurezza insita in un rapporto di lavoro dalla durata relativamente lunga.
È un contratto a tempo indeterminato e al termine del periodo di formazione, salvo che una delle parti non receda, prosegue naturalmente in un rapporto senza scadenza e con tutte le indennità e protezioni di un lavoro subordinato (copertura pensionistica, indennità di malattia, infortunio, maternità, congedi)
Si acquisiscono competenze utili anche da spendere nell’azienda o anche sul mercato presentandosi con un curriculum non frammentario.

INFO: Servizio lavoro Confcommercio Umbria, tel. 075.506711


Notizie

12 Marzo 2024
Se hai dai 18 anni in su, sei cittadino europeo e vuoi fare un esperienza lavorativa all’estero nel settore ricettività/ristorazione partecipa al Recruiting Day di InterContinental Malta, uno dei principali Hotel del Mediterraneo, in programma il 19 marzo dalle 10:00 alle 12:30 presso la sede di Università dei Sapori, via Fontivegge 55, Perugia.
14 Febbraio 2024
Dal 1° gennaio 2024 è entrato in vigore un nuovo incentivo per chi assume i beneficiari dell’assegno di inclusione o del supporto per la formazione e il lavoro (ex reddito di cittadinanza). I chiarimenti del Servizio Lavoro di Confcommercio Umbria.
01 Febbraio 2024
Secondo i dati Istat indicano a dicembre 2023, rispetto al mese precedente, aumentano gli occupati e gli inattivi, mentre diminuiscono i disoccupati.
26 Gennaio 2024
Con il 2024 cambiano le agevolazioni di natura contributiva e fiscale per nuove assunzioni. Cos’è la super-deduzione, a chi si applica e a quali condizioni. La Legge di Bilancio non ha previsto il rinnovo di alcune delle misure in vigore nel 2023, altre misure sono state ritoccate, e il decreto legislativo di attuazione della riforma

Notizie

12 Marzo 2024
Se hai dai 18 anni in su, sei cittadino europeo e vuoi fare un esperienza lavorativa all’estero nel settore ricettività/ristorazione partecipa al Recruiting Day di InterContinental Malta, uno dei principali Hotel del Mediterraneo, in programma il 19 marzo dalle 10:00 alle 12:30 presso la sede di Università dei Sapori, via Fontivegge 55, Perugia.
14 Febbraio 2024
Dal 1° gennaio 2024 è entrato in vigore un nuovo incentivo per chi assume i beneficiari dell’assegno di inclusione o del supporto per la formazione e il lavoro (ex reddito di cittadinanza). I chiarimenti del Servizio Lavoro di Confcommercio Umbria.
01 Febbraio 2024
Secondo i dati Istat indicano a dicembre 2023, rispetto al mese precedente, aumentano gli occupati e gli inattivi, mentre diminuiscono i disoccupati.
26 Gennaio 2024
Con il 2024 cambiano le agevolazioni di natura contributiva e fiscale per nuove assunzioni. Cos’è la super-deduzione, a chi si applica e a quali condizioni. La Legge di Bilancio non ha previsto il rinnovo di alcune delle misure in vigore nel 2023, altre misure sono state ritoccate, e il decreto legislativo di attuazione della riforma
Tanti corsi tra cui scegliere, anche gratuiti

Migliora o costruisci le tue competenze nel settore food e non food grazie ai corsi Università dei Sapori, Iter Innovazione Terziario e Confcommercio Umbria

Info e contatti

Siamo qui per aiutarti; non esitare a contattarci se hai bisogno di ulteriori informazioni o assistenza.