Ultimo aggiornamento: 03/08/2016, 10:24

Apprendistato e sistema duale

 

E' un contratto di lavoro finalizzato alla formazione e all'occupazione giovanile ed è uno dei capisaldi del sistema duale italiano. Secondo quanto previsto dal Jobs Act, il Decreto Legislativo ​n. 81/2015 ha operato una revisione profonda della relativa disciplina.

 

L'apprendistato si articola in tre tipologie:

 

- apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore, per i giovani dai 15 anni fino al compimento dei 25​, finalizzato a conseguire di una delle predette qualificazioni;

- apprendistato professionalizzante, per i giovani dai 18 e i 29 anni compiuti, finalizzato ad apprendere un mestiere e a conseguire una qualificazione professionale di cui alla contrattazione collettiva;

- apprendistato di alta formazione e ricerca, per i giovani dai 18 e i 29 anni compiuti, finalizzato al conseguimento di titoli di studio universitari e dell'alta formazione, compresi i dottorati di ricerca, i diplomi relativi ai percorsi degli istituti tecnici superiori, per attività di ricerca nonché per il praticantato per l'accesso alle professioni ordinistiche.

Le imprese che assumono con il contratto di apprendistato hanno accesso a benefici retributivi e contributivi

 

IL SISTEMA DUALE

Nasce come vantaggio reciproco, per studenti e aziende, per favorire il passaggio dal mondo dell'istruzione e della formazione al mercato del lavoro e contrastare la dispersione scolastica.

 

Quando si parla di formazione duale si fa riferimento solitamente al modello di formazione professionale alternata fra scuola e lavoro che vede le istituzioni formative e i datori di lavoro fianco a fianco nel processo formativo.

 

In tale direzione muovono in particolare la Legge n. 107/2015 e Decreto Legislativo n. 81/2015 che operano un rafforzamento dell'asse formazione – lavoro, finalizzato alla creazione di un sistema organicamente integrato.

 

La sperimentazione del Sistema Duale, avviata con il decreto legislativo 151/2015 e introdotta da uno specifico Accordo dalla Conferenza Stato-Regioni, consentirà a moltissimi giovani di poter conseguire una qualifica e/o un diploma professionale attraverso​ percorsi formativi che prevedono, una effettiva alternanza tra formazione e lavoro.

Al termine del percorso formativo, gli studenti saranno maggiormente preparati per il mondo del lavoro, avendo completato e arricchito la formazione di base in contesti professionali e lavorativi.